venerdì 3 aprile 2015

Aspettando la Pasqua



Un segno di Pasqua  non può mancare...




un delizioso free di Eszter dal blog "Sub Rosa"



la ghirlanda primaverile ora fa bella mostra di se sulla porta di casa




per augurare una Felice Pasqua a tutti



lunedì 16 febbraio 2015

Passeggiata



La  meta invernale delle nostre passeggiate è quasi sempre la stessa,
ma questo bosco riserva sempre nuove scoperte,



la neve lo rende magico e modifica il paesaggio


la solita panchina



la solita montagna


ma visti con nuove emozioni!

sabato 14 febbraio 2015

Un pezzo di ciliegio



C'era una volta un pezzo di ciliegio che invece di finire nel caminetto 
ho regalato ad un amico che nelle sere d'inverno scolpisce...


Ora è diventato una testa di strega 
col naso adunco e il mento sporgente,
non incute paura perché sorride anche se ha un solo dente, 



lo sguardo è divertito e sembra dire
... sarò bruttina ma sono simpatica!




Le ho costruito un morbido corpo con un vecchio lenzuolo
 ma ha un'anima di fil di ferro!
Un pizzo di Sangallo recuperato da un lenzuolo liso, 
una pelegrina (scialle) fatta con un avanzo di lana, 
 della cotonina fiorata, feltro per le pantofole 
e ora manca solo la scopa ....




Per fotografarla lo riportata lì dove è cresciuto il ciliegio,
in posa  accanto al fuoco... 
lì dove doveva finire quel pezzo di legno



mercoledì 11 febbraio 2015

La cucina di nonna Tina


  
La cucina economica della nonna 
dopo un centinaio di anni di onorato servizio
si riposa nella nostra baita,
 nonostante qualche acciacco ogni tanto riprende il suo lavoro...  


Quando la riaccendiamo fa un po' di fumo
quasi per sgridarci per averla lasciata inoperosa  tanto tempo,
ma sforna ancora fumanti polente e gustose carni!



  Questo piccolo quadretto 
per averla tutti i giorni nella mia cucina...

 
con la promessa di andarla a trovare più spesso!




venerdì 23 gennaio 2015

Calicanto





Calicanto, profumo d'inverno!




Un solo rametto e tutta la casa profuma,
lo adoro anche per la leggenda che lo accompagna...

In un gelido  gennaio un pettirosso vagava in cerca di un po' di tepore,
 tra tutti gli alberi solo il calicanto gli offrì  riparo 
e le sue foglie secche riscaldarono il povero uccellino infreddolito.

 Il Signore ricompensò questa gentilezza
 facendo cadere sui rami delle stelle splendenti e profumate
che si trasformarono in fiori



Cosa si intravede dietro i fiori?
Sono i due ricami dell'anno scorso
finalmente incorniciati e ...



finalmente usciti dal cassetto!




mercoledì 14 gennaio 2015

Contest




Impossibile non partecipare al contest organizzato 
da Madame Chantilly!
Una piacevole serata passata a ricamare questo free
e poi...   come lo confeziono?
L'eterno dilemma!





 Una passeggiata nel bosco mi riserva una piacevole sorpresa
margheritine e violette già spuntate
 in questo pazzo gennaio senza neve

IDEA!!!

perché non farne un ovetto imbottito
con una taschina porta fiori da appendere
a Pasqua?


eccolo qui!




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...